Back to top

Ethyca Digital Company

A chi non è capitato di scattare una foto a un piatto che ci ha particolarmente colpito?

È all’ordine del giorno, ormai, vedere persone sedute ai tavoli dei ristoranti, con il proprio smartphone in mano, intenti a scattare foto “artistiche” da condividere sui social.

Il concetto di condivisione è alla base del nostro life style già da molto tempo: si condivide uno stato d’animo, un’immagine, un pensiero ma, innanzitutto, si condivide un’esperienza. Essere seduti a tavola, in un ristorante o a casa propria, da soli o in compagnia, mangiando cibi prelibati o piatti veloci, è un’esperienza.

Sicuramente il miglior canale per condividere un’esperienza positiva tramite un’immagine è Instagram. Quest’ultimo è un mezzo che può risultare utile per le persone che vogliono immortalare un momento e condividerlo con gli amici ma, soprattutto, può risultare un mezzo fondamentale per le aziende operanti nel settore del food.

Attraverso un’immagine, infatti, ristoratori e chef possono mostrare i propri piatti ottenendo un triplice risultato:

  • un’immagine positiva della propria attività;

  • curiosità da parte di potenziali nuovi clienti;

  • fidelizzazione dei clienti già acquisiti.

Gli esercenti si preoccuperanno di condividere gli scorci più suggestivi del proprio locale, presentando al meglio le pietanze e mostrando i propri professionisti all’opera. I clienti, invece, grazie ai post e alle foto condivise, mostreranno i vostri piatti ai loro amici, consigliando tacitamente il vostro ristorante ed evidenziando l’esperienza positiva vissuta.

Tuttavia, non sempre gli esercenti utilizzano questo canale. Perché?

I motivi possono essere molteplici: gli esercenti potrebbero non saper utilizzare queste piattaforme di ultima generazione o potrebbero non avere il tempo di dedicarsi costantemente alla promozione della propria immagine e alla condivisione delle foto.

In questi casi, è consigliabile affidare la gestione dei Social Media a esperti del settore che, nel giro di pochi mesi, riuscirebbero a generare nella mente delle persone curiosità e attenzione per la vostra attività.

Instagram, con i suoi 100 milioni di utenti al mese, è la piattaforma di photosharing più amata del momento e, per il settore del food nello specifico, funge da ritrovo per gli amanti del buon cibo che continueranno a condividere la propria food experience.

Ambra Zagarella – Social Media Marketer